C'era una volta a Hollywood è il film di Tarantino più simile a Pulp Fiction

C'era una volta a Hollywood è il film di Tarantino più simile a Pulp Fiction
di

Dopo aver visto lo spettacolare trailer ufficiale di trailer ufficiale di C'era una volta a Hollywood, pubblicato in occasione dell'anteprima mondiale al Festival di Cannes, una nuova intervista a Quentin Tarantino ha rivelato degli interessanti dettagli sulla struttura del suo nono film.

"Questo film è la cosa più simile a Pulp Fiction che abbia mai fatto." ha confermato Tarantino a Esquire, che nel report ha poi spiegato nel dettaglio cosa significa questa importante dichiarazione: il film conterrà, proprio come l'opera più celebre del regista, diversi personaggi e storyline che interagiranno tra loro in modi del tutto inaspettati.

"Probabilmente questo è il mio lavoro più personale," ha continuato Tarantino. "E' come un pezzo della mia memoria. Alfonso Cuarón ha avuto Roma e la Città del Messico del 1970. Io invece ho avuto la Los Angeles del 1969. Questo sono io. Questo è l'anno che mi ha formato. A quel tempo avevo 6 anni. Questo è il mio mondo. E questa è la mia lettera d'amore a L. A."

C'era una volta a Hollywood, presentato oggi a Cannes, debutterà negli Stati Uniti il prossimo 26 luglio, mentre per la release italiana dovremo attendere il 19 settembre. Cosa vi aspettate dal nuovo film di Tarantino? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti qui sotto. In attesa della recensione, vi rimandiamo alla nostra analisi del trailer di C'era una volta a Hollywood.

FONTE: Esquire
Quanto è interessante?
8