Highlander: Chad Stahelski parla del reboot

INFORMAZIONI FILM
di

Dopo John Wick: Chapter 2, che ha esordito piuttosto bene al box-office statunitense, il regista Chad Stahelski dirigerà il reboot del cult Highlander per la Lionsgate (sebbene non ci sia ancora una data di uscita ufficiale).

Parlandone con Entertainment Weekly, il regista ha spiegato: "Al momento, sono davvero interessato nel realizzare Highlander. E' molto simile a John Wick, per certi versi. Ha una gran bella mitologia, ed è una sfida per il design delle scene d'azione. Come è un tizio che fa pratica nell'utilizzare la spada per 500 anni? E' pur sempre uno stunt. Vuoi reinventare gli scontri a fuoco, come li fai? Vuoi reinventare gli scontri con le spade, come li fai? In questo momento stiamo parlando di questo. Adoro il primo Highlander e penso siamo a buon punto".

"Quando sono arrivato, stavano sviluppando il progetto già da un paio di anni e, come accade spesso ad Hollywood, c'erano alieni, meteoriti, navicelle spaziali, mutazioni, terroristi..." svela "Voglio dire, hanno provato ad infilare qualsiasi cosa nel mondo degli Immortali. Mia opinione personale? Non voglio vedere niente di tutto ciò. Non sono interessato. Ho visto altri film del genere. Non ho visto ancora il mondo degli Immortali. Nel primo avevamo quattro Immortali, giusto? Penso che potremmo introdurre un intero mondo di Immortali. Immaginate che personaggi grandiosi potremmo avere a disposizione. Quindi il piano è questo: restiamo fedeli alla mitologia originale, espandiamo quel mondo e divertiamoci. Senza introdurre viaggi interstellari".

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0