Hereditary: Toni Collette vince i Fangoria Chainsaw Awards

Hereditary: Toni Collette vince i Fangoria Chainsaw Awards
di

L'incredibile performance di Toni Collette nel film horror indipendente Hereditary ha vinto gli annuali Chainsaw Awards di Fangoria. Ecco tutti i vincitori.

La scorsa notte, Fangoria ha rivelato che alla Collette è andato il premio come migliore attrice per il suo ruolo in Hereditary. Alex Wolff ha vinto il premio come miglior attore non protagonista. Ari Aster ha vinto il premio come miglior regista per l'horror, che ha anche portato a casa il premio per la miglior sceneggiatura. Hereditary ha anche vinto il film Best Kill e Best-Wide Release.

Gli altri vincitori:

Nicolas Cage ha portato a casa il premio come miglior attore per il suo ruolo nel revenge-thriller di Panos Cosmatos, Mandy. Il premio per la miglior colonna sonora è andato al compianto compositore del film, Jóhann Jóhannson, e la pellicola ha anche vinto il premio come miglior film a rilascio limitato. Tilda Swinton ha vinto il premio come migliore attrice non protagonista per il remake di Suspiria. Il film ha vinto anche per il Best Makeup FX con Mark Coulier che ha portato a casa il premio. L'horror Netflix di Mike Flanagan, The Haunting of Hill House, ha vinto come Best Series, mentre Bird Box di Netflix ha vinto il premio come miglior film in streaming. Terrified ha vinto come miglior film in lingua straniera, e The Ritual ha vinto il premio Best Creature FX con il premio assegnato a Sierra Russell e Josh Russell.

FONTE: Comingsson
Quanto è interessante?
3