Hellboy totalizza uno dei peggiori secondi week-end di sempre al botteghino

Hellboy totalizza uno dei peggiori secondi week-end di sempre al botteghino
di

Dopo l'esordio disastroso al box office nel primo week-end di programmazione, continuano i guai per Hellboy: secondo i nuovi dati, il film di Neil Marshall ha registrato infatti una percentuale piuttosto allarmante in termini di calo nel secondo week-end di programmazione.

Come sappiamo il massimo risultato commerciale per un film arriva durante il primo week-end di programmazione, che nel mercato nord-americano (Stati Uniti e Canada) è rappresentato dal giorno di uscita (generalmente il venerdì) e poi ovviamente il sabato e la domenica (se è previsto un lunedì festivo, allora si parla di week-end lungo); nel secondo week-end di programmazione inizia, nella stragrande maggioranza dei casi, l'inevitabile calo, che può essere più o meno pesante (sono pochissimi i film, nella storia del cinema, ad aver incassato più nel secondo week-end che nel primo): ebbene la percentuale del calo degli incassi di Hellboy nella seconda settimana è pari al 67,8%, un numero tutt'altro che incoraggiante.

Con soli $4 milioni incassati, l'opera con David Harbour è quasi finita fuori dalla top 10 nord-americana (cosa rarissima alla seconda settimana), chiudendo dietro a Noi di Jordan Peele, che invece nell'affrontare il suo quinto week-end di programmazione se l'è cavata con $4,2 milioni.

La scarsissima prestazione della seconda settimana va ad accumularsi a quella già pessima dell'esordio, e il confronto con gli altri film appena usciti fa sembrare ogni numero peggiore: la commedia Little, che aveva già battuto Hellboy lo scorso fine settimana, ha visto i propri incassi abbassarsi solo del 45% in questo secondo week-end, con il nuovo film d'animazione della Laika Missing Link che ha subito un calo del 26%. Non fa testo invece Captain Marvel, che ha risalito la top 10 di ben due posizioni guadagnando più in questo week-end che in quello precedente (complice, di certo, l'imminente arrivo di Avengers: Endgame).

Ricordiamo che i problemi di Hellboy non si fermano ai numeri del box office, dato che molti insider hanno riportato numerose diatribe durante la lavorazione del film, che avrebbero coinvolto i produttori, il regista, il direttore della fotografia e perfino gli attori.

Insomma, quando si dice l'inferno!

FONTE: Hellboy
Quanto è interessante?
4