Hellboy, Ron Perlman sul terzo film mai realizzato: "È ancora una ferita aperta"

Hellboy, Ron Perlman sul terzo film mai realizzato: 'È ancora una ferita aperta'
di

Il nuovo Hellboy cinematografico firmato da Neil Marshall (Il Trono di Spade) uscirà nelle sale il prossimo aprile, anche se le prime reazioni ne parlano negativamente, ma l'ex-interprete del personaggio nella saga di Guillermo Del Toro, Ron Perlman, ha avuto modo di tornare a discutere del terzo capitolo mai realizzato.

Intervistato da Comicbook.com sulla possibilità di vederlo nei panni di qualche altro supereroe o anti-eroe, l'interprete sostituito nella parte da David Harbour ha infatti rivelato: "Onestamente, non sono tipo da fumetti, quindi non conosco veramente quali siano i supereroi rimasti la fuori. Non sono io ad aver cercato Hellboy, ma Guillermo, che poi mi ha passato la sua ossessione fanatica e fancillesca per il personaggio. Ecco cosa mi ha fatto. Comunque no, non c'è un personaggio specifico dei fumetti che vorrei interpretare con tutto me stesso. Inoltre non so se, a 68 anni, dovrei essere a conoscenza della nozione di supereroe".

Continua poi sul terzo film fallito e sostituito dal reboot di Marshall: "Sentivo che dovevamo ai fan una chiusura valida della saga, ma c'erano troppe persone che si muovevano in direzioni diverse e non ci siamo purtroppo riusciti. Quindi se proprio me lo state chiedendo, vi dico che sì, è una ferita ancora aperta".

Il reboot di Hellboy è adesso atteso nelle sale americane il prossimo 12 aprile 2019.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.