Hellboy: Ron Perlman parla del reboot e di Guillermo del Toro

Hellboy: Ron Perlman parla del reboot e di Guillermo del Toro
di

Ancora una volta Ron Perlman dei due film di Guillermo del Toro è tornato a parlare del nuovo corso cinematografico di Hellboy, che non lo vedrà presente.

Il nuovo Hellboy cinematografico firmato da Neil Marshall (Il Trono di Spade) uscirà nelle sale il prossimo aprile, anche se le prime reazioni sono decisamente contrastanti, ma l'ex-interprete del personaggio nella saga di Guillermo Del Toro, Ron Perlman, ha avuto modo di tornare a discutere del terzo capitolo mai realizzato e del nuovo corso che il franchise ha preso dopo la sua uscita e quella di Del Toro.

Dopo aver espresso molti rimpianti circa il mai realizzato Hellboy III, Perlman ha suggerito che lui e il regista messicano si sono ormai messi l’anima in pace, accettando l’idea che il franchise sia andato avanti senza di loro:

Sono soddisfatto di quello che abbiamo realizzato e raggiunto con i nostri due film e degli sforzi che abbiamo fatto per rendere in tutti i modi possibile il completamento della trilogia. Non era destino. Sono passato oltre e quello che accadrà al franchise con questo nuovo film sinceramente non mi interessa”.

In questa nuova versione sarà David Harbour a vestire i panni dell'antieroe con Ian McShane nei panni del padre adottivo, il Professor Trevor Bruttenholm (ovvero Professor Broom). Nel cast troveremo anche Sasha Lane come Alice Monaghan, Daniel Dae Kim come Ben Daimio, Penelope Mitchell nei panni di Ganeida e Milla Jovovich nel ruolo della villain, Nimue.

La Lionsgate ha annunciato di aver posticipato la data di uscita del reboot dedicato ad Hellboy, l'eroe dei fumetti creato da Mike Mignola, al 12 aprile 2019. Inizialmente il film era previsto per questo gennaio.

Quanto è interessante?
1