Hellboy: per Ron Perlman non ci sono rimpianti riguardo il terzo film

di

Gennaio di quest'anno. Guillermo Del Toro, dopo svariati anni dall'uscita di Hellboy II: The Golden Army, promette un meeting per provare a realizzare un Hellboy III.

Maggio, sempre di quest'anno. Viene annunciato un reboot cinematografico, un vero e proprio ribaltone, che porta Neill Marshall alla guida del progetto e David Harbour come interprete del personaggio creato da Mike Mignola.

Ron Perlman, l'ex interprete di Hellboy, e la persona che è rimasta più amareggiata da questo sorprendente ribaltone, adesso, a mesi di distanza, ha affermato in una nuova intervista con IndieWire di non avere più rimpianti e di aver fatto pace con la decisione di Mignola.

"Adesso si trova nel mio 'specchietto retrovisore'. Abbiamo combattuto una grossa battaglia per completare la trilogia, ma non è accaduto" afferma l'attore "Sono anche molto felice delle scelte creative che ho fatto e a cui sto lavorando attualmente. Quindi, nessun rimpianto".

In passato vi abbiamo riportato una dichiarazione piuttosto interessante di Mike Mignola in cui affermava, senza troppi peli sulla lingua, di non andare piuttosto d'accordo con Del Toro e di non amare particolarmente la sua visione del personaggio.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
1