Hellboy: David Harbour promette un adattamento fedele ai fumetti

Hellboy: David Harbour promette un adattamento fedele ai fumetti
di

Dopo la pubblicazione della nuova clip promozionale, nella quale Hellboy affronta la Regina di Sangue, il protagonista del film David Harbour ha promesso ai fan che il remake di Neil Marshall sarà molto fedele ai fumetti originali, dato che Mike Mignola è stato molto coinvolto nel progetto.

"Abbiamo parlato molto fin da quando abbiamo iniziato a lavorarci" ha detto Harbour a JoBlo. "E volevo mandargli messaggi per tutto, facendo domande a caso. Mi disse che il personaggio parlava molto di suo padre, che Hellboy era una combinazione di lui e di suo padre. Ho dimenticato quale fosse il suo vero lavoro, ma era un lavoro duro che aveva scolpito la sua personalità. Mi diceva come si muoveva, come parlava suo padre, perché era in quel modo che nella sua mente si muoveva o parlava Hellboy. Del resto non è come con il capo Hopper, non c'è un fumetto al quale ispirarsi per dargli un'interpretazione più profonda."

L'attore ha proseguito: "Con Hellboy è diverso. Fa certe cose, ha certi modi di fare, un certo atteggiamento. Ho studiato molto le pose che si vedono nei fumetti, ho un intero libro che evidenzia solo e soltanto i suoi movimenti, le cose che fa con la mandibola o i modi in cui muove il suo corpo, la sua postura, cose del genere. Parte del mio lavoro era ricreare quella struttura, quel portamento, e nel mio tentativo di approfondire questi aspetti mi sono avvicinato al personaggio, alla sua mentalità. Anche se è un demone, devo considerarlo umano, è per metà umano, ma devo considerarlo psicologicamente come un umano, giusto?"

Vi ricordiamo che Hellboy arriverà in Italia dal prossimo 11 aprile, orgogliosamente in anteprima mondiale. In una recente intervista, il produttore Lloyd Levin ha rivelato che sono già stati messi in cantiere alcuni sequel del film, pronti a partire qualora il film si tramuterà in un successo commerciale.

FONTE: JoBlo
Quanto è interessante?
1