Heath Ledger, svelati nuovi dettagli sulla morte dell'attore

Heath Ledger, svelati nuovi dettagli sulla morte dell'attore
di

Quando fu trovato privo di sensi nel suo appartamento a New York, Heath Ledger aveva soltanto 28 anni. Era il 22 gennaio 2008. A distanza di più di 15 anni dal terribile evento, il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan ha rivelato un dettaglio sul giorno della tragica scomparsa dell'attore.

All'epoca dei fatti, Gaghan stava lavorando ad un nuovo progetto e avrebbe voluto coinvolgere proprio Heath Ledger nella sua realizzazione. Si trattava dell'adattamento di Blink, pubblicato nel 2005 da Malcolm Gladwell. Il regista di Syriana e Traffic ha rievocato queste circostanze parlando proprio con Gladwell, all'interno del podcast Developement Hell.

Gaghan ha raccontato che in quelle drammatiche ore fu proprio Kim Ledger, padre di Heath, a contattarlo, dicendogli che la sceneggiatura di Blink era stata trovata nell'appartamento del figlio: "La nostra sceneggiatura era nel letto e il tuo [di Gladwell, ndr] libro era sul comodino. Credo che il mio numero fosse scritto sul copione. Queste persone, come puoi immaginarti, erano sotto shock. Hanno digitato il numero, non so perchè", ha detto Gaghan, e poi ha continuato: "Mi trovavo all'aeroporto con mia moglie, semplicemente recandomi da una parte all'altra, e sono letteralmente collassato. Non mi è mai capitato, né prima di allora né in seguito. I miei piedi mi hanno abbandonato. Mi sono seduto, ero incredulo".

Il Cavaliere Oscuro è stato l'ultimo film realizzato da Ledger prima di morire: recentemente proprio Nolan ha elogiato le abilità mimetiche di Cillian Murphy, paragonandole a quelle di Heath Ledger. Nel 2009 fu Nolan a ritirare il Premio Oscar postumo all'attore. A seguito della scomparsa dell'amico e collega, Stephen Gaghan decise di rinunciare definitivamente al proposito di realizzare Blink.

Concludiamo questo articolo suggerendovi un approfondimento sulle 5 scene più memorabili della carriera di Heath Ledger.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi