Harvey Weinstein, svelata la cifra mostruosa per il risarcimento alle sue vittime

Harvey Weinstein, svelata la cifra mostruosa per il risarcimento alle sue vittime
di

Harvey Weinstein e The Weinstein Company Holdings hanno raggiunto un accordo economico monstre da 18,9 milioni di dollari con alcune delle donne che hanno accusato l'ex produttore, attualmente in carcere, di molestie sessuali. L'accordo è il risultato di una causa legale presentata al procuratore generale di New York nel 2018.

La causa è stata intentata contro Harvey Weinstein, Bob Weinstein e The Weinstein Company, partendo da una class action di alcune vittime risalente alla fine del 2017.
Per l'ufficialità manca ancora l'approvazione definitiva della corte e successivamente verrà creato un fondo che permetterà alle donne vittime di violenza da parte di Weinstein di avanzare richieste di risarcimento con modalità del tutto confidenziali.

"Harvey Weinstein e The Weinstein Company hanno sbagliato con le loro dipendenti. Dopo tutte le molestie, le minacce e le discriminazoni, queste sopravvissute stanno finalmente ricevendo un po' di giustizia" ha dichiarato Letitia James, procuratrice generale di New York.
Le due cause che Weinstein dovrà risarcire non sono legate al processo di New York. Ricordiamo che Harvey Weinstein è stato condannato a 23 anni di reclusione nel mese di marzo, dopo che una giuria di Manhattan l'ha condannato per stupro di terzo grado e violenza sessuale di primo grado.
Weinstein è ancora in attesa di andare a processo a Los Angeles, dove rischia di ricevere altri 32 anni di prigione a causa di cinque diversi capi d'imputazione.
A fine maggio Harvey Weinstein è stato accusato di altri quattro casi di stupro.

Quanto è interessante?
4