di

Harvey Weinstein è stato schiaffeggiato da un uomo mentre si trovava in un ristorante a Scottsdale, in Arizona, mentre stava uscendo dopo aver cenato; in quel frangente è stato avvicinato da uno sconosciuto al Sanctuary Camelback Mountain.

Harvey Weinstein, il produttore accusato di diversi casi di molestie sessuali ad Holywood, è stato preso a schiaffi mentre usciva dal Ristorante del Sanctuary Camelback Mountain in Scottsdale, in Arizona. TMZ ha rilasciato il video dell'incidente, occorso la sera del 9 gennaio (2018).

Si vede Weinstein che lascia il suo tavolo, e che viene schiaffeggiato due volte da uno sconosciuto. Inoltre, c'è poi un uomo che cerca di difendere l'ex produttore e che prova a dire a chi sta riprendendo la scena di smetterla. L'anonimo chiama Weinstein “pezzo di me**a.”

Weinstein è a Scottsdale da quando è uscita allo scoperto la prima persona che l'ha accusato di molestie, a ottobre. Si trova in riabilitazione per "fare i conti con quanto accaduto," dall'11 ottobre, secondo un comunicato ufficiale.

Weinstein si è sempre dichiarato innocente riguardo tutte le vicende a lui contestate.

Secondo TMZ, l'uomo che ha attaccato l'ex produttore, si chiama Steve; ha chiesto a Weinstein di fare una foto con lui e, al rifiuto, si è comportato come da video.

Quanto è interessante?
7