Harvey Weinstein pronto a ricostruire la propria carriera in caso di assoluzione

Harvey Weinstein pronto a ricostruire la propria carriera in caso di assoluzione
di

Inizia oggi a New York il processo per stupro e violenze sessuali contro Harvey Weinstein, che in una recente mail inviata a CNN ha parlato della possibilità di ricostruire la propria carriera da produttore in caso di una futura assoluzione.

"Gli ultimi due anni sono stati estenuanti e mi hanno offerto una grande opportunità di autoriflessione" ha scritto il fondatore della ex The Weinstein Company (via Variety). "Ho capito solo ora che ero consumato dal mio lavoro, dalla mia azienda e dalla mia smania di successo. Ciò mi ha portato a trascurare la mia famiglia, le mie relazioni e a scagliarmi contro le persone a me vicine. Sono in riabilitazione da ottobre 2017, e sono stato coinvolto in un programma dei 12 passi e di meditazione. Ho imparato a rinunciare al mio bisogno di controllo."

Weinstein ha poi aggiunto: "Ci vorrà un bel po' di impegno per ricostruire il mio lavoro. Se potessi tornare a realizzare qualcosa di buono e costruito luoghi che aiutano gli altri a guarire e confrontarsi, la mia intenzione è farlo."

Seguendo il consiglio dei sui avvocati di non commentare in alcun modo la questione, Weinstein ha rifiutato di rivelare se provasse empatia o meno per le sue oltre 80 accusatrici. Stando a quanto riportato dalla BBC, il processo dovrebbe durare circa sei settimane a partire da oggi.

Nel frattempo, in seguito alla chiusura della compagnia, il fratello Bob Weinstein ha programmato il suo ritorno ad Hollywood lanciando il nuovo banner Watch This Entertainment.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1