Harvey Weinstein trovato positivo al test del Coronavirus

Harvey Weinstein trovato positivo al test del Coronavirus
di

Secondo quanto riportano i media americani nelle ultime ore, l'ex produttore cinematografico Harvey Weinstein, condannato di recente per stupro e abusi sessuali, è stato trovato positivo al test del Coronavirus mentre si trova nella prigione di Stato di New York. I funzionari delle forze dell'ordine hanno confermato il risultato a Deadline.

Secondo quanto riferito, Harvey Weinstein è attualmente in isolamento medico presso la Wende Correctional Facility, nella contea di Erie, New York. Weinstein è stato recentemente trasferito nella prigione che si trova a est di Buffalo dall'isola di Rikers.
Secondo il report di Deadline sulla diagnosi di Weinstein, il Dipartimento Correzionale dello Stato di New York non ha risposto ad una richiesta di commento in base alle politiche che tutelano la privacy delle cartelle cliniche di un individuo.

Il capo delle relazioni pubbliche di Weinstein, Juda Engelmayer, ha dichiarato di non esser stato informato delle condizioni dell'ex produttore.
Harvey Weinstein, 68 anni, è stato di recente condannato a 23 anni di prigione dopo esser stato dichiarato colpevole a New York per crimini sessuali multipli. Le condanne riguardano le accuse di stupro di terzo grado e atti sessuali criminali di primo grado, a seguito di un processo di sei settimane.
Qualche giorno fa Harvey Weinstein era stato trasferito a Rikers, dopo aver passato alcuni giorni ricoverato a causa di dolori al petto in seguito alla sentenza.
Lo scorso 11 marzo è stata ratificata la condanna a Weinstein. L'ex produttore subirà un processo anche a Los Angeles.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
3