Harvey Weinstein accusato di non aver pagato una somma di 450.000 dollari

Harvey Weinstein accusato di non aver pagato una somma di 450.000 dollari
di

Harvey Weinstein è stato accusato di non aver pagato la cifra di 450.000$ in seguito ad una causa intentata dall'ex direttore delle relazioni umane della Weinstein Company. Sembra che tutto abbia avuto inizio il 6 ottobre 2017, il giorno dopo la pubblicazione dell'articolo del NY Times nel quale Weinstein venne accusato di violenza sessuale.

Nel file ottenuto da The Wrap, Frank Gil sostiene che in quella data Weinstein ha promesso di pagare quell'importo se Gil avesse scoperto chi passava di nascosto documenti della Weinstein Company al Times.
Gil afferma di aver identificato in Bob Weinstein e David Glasser le due persone dietro quest'operazione, scoprendo che Glasser aveva ottenuto 'pagamenti illeciti' non specificati. Frank Gil a quel punto sostiene che i due l'avrebbero licenziato per vendicarsi.
La prova di queste dichiarazioni non è inclusa nel materiale depositato.

Frank Gil fece causa a Weinstein Live Entertainment, Harvey Weinstein, Bo Weinstein e David Glasser per violazione di contratto e ritorsioni. Successivamente ha richiesto un processo, chiedendo i danni e il pagamento delle spese legali.
Inoltre l'avvocato di Weinstein, Josè Baez, ha inviato una lettera alla Corte Suprema dello Stato di New York chiedendo di essere rimosso come consulente del processo per violenza sessuale che dovrebbe iniziare a settembre:"Il sig. Weinstein ha avuto un comportamento che rende questa rappresentanza irragionevolmente difficile da realizzare in maniera efficace e ha insistito nel procedere in azioni in cui sono in fondamentale disaccordo" ha scritto Baez.
Più di ottanta donne hanno accusato Harvey Weinstein di violenza sessuale, molestie e aggressioni. Nel maggio 2018 è stato accusato dai procuratori di New York di 'stupro, atti sessuali criminali, abusi sessuali e condotta sessuale scorretta per incidenti che coinvolgono due donne diverse'. Nel frattempo altre indagini sono iniziate a Los Angeles e Londra. Harvey Weinstein ha fermamente e costantemente negato ogni illecito che gli è stato attribuito.
Lo scandalo Weinstein è scoppiato nell'ottobre 2017, diventando la miccia che ha fatto esplodere diversi altri casi di condotta sessuale inappropriata come le accuse rivolte a Kevin Spacey.


FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
4