Harry Potter, la reunion svela un aneddoto esilarante su Richard Harris

Harry Potter, la reunion svela un aneddoto esilarante su Richard Harris
di

Nel corso della reunion di Harry Potter, Return to Hogwarts, il regista Chris Columbus, che diresse i primi due capitoli della saga, ha raccontato un divertentissimo aneddoto che riguarda Richard Harris, il primo interprete di Albus Silente, nei film La pietra filosofale e La camera dei segreti. Ecco il racconto di Columbus.

Non proseguite nella lettura della news se non avete ancora visto la reunion di Harry Potter, disponibile su Sky e NOWTV. In queste ore è stata pubblicata la versione di Return to Hogwarts senza errori.

Nel corso della chiacchierata tra Chris Columbus e Daniel Radcliffe, il regista ha dichiarato di aver fatto credere a Harris che Fanny, la fenice di Silente, fosse un vero uccello.
"In questo modo tu ed io abbiamo fatto una delle più grandi risate con Richard Harris" racconta Columbus a Radcliffe "Avevamo una versione animatronic di Fanny, la fenice, ed era questo grande uccello rosso che non esiste nella realtà. Richard è entrato, ha guardato la fenice e ha detto 'Wow, di questi tempi addestrano meravigliosamente questi animali'".

Fanny è la fenice domestica di Albus Silente e compare per la prima volta in La camera dei segreti; Harry la incontra per la prima volta nell'ufficio del preside, nel giorno in cui l'animale prende fuoco per poi risorgere dalle sue ceneri. La fenice ha un ruolo fondamentale nella trama perché porterà il Cappello Parlante (e quindi la spada di Godric Grifondoro) a Potter e accecherà il Basilisco.
Secondo Radcliffe, chi animava la fenice contribuirono allo scherzo nei confronti di Harris, animando Fanny come se stesse rispondendo all'attore:"Richard diceva 'l'uccello sta rispondendo a me'. Non glielo abbiamo mai detto".

In una precedente intervista Chris Columbus definì 'una perdita devastante' per la saga la morte di Richard Harris. Il regista ha dichiarato di aver pensato subito a Richard Harris per il ruolo e che non avrebbe potuto immaginare nessun altro attore al suo posto. Dopo la scomparsa di Harris, Columbus ha dichiarato di aver parlato del ruolo di Silente con Peter O'Toole che però declinò l'offerta in quanto grande amico di Harris.

Richard Harris scomparve il 25 ottobre 2002, due settimane prima della première di Harry Potter e la camera dei segreti, a causa del linfoma di Hodgkin. Nei film successivi il ruolo venne affidato al collega irlandese Michael Gambon.

Su Everyeye trovate la nostra recensione di Harry Potter: Return to Hogwarts.

FONTE: Insider
Quanto è interessante?
2