Harry Potter Reunion, disponibile la versione senza gli errori segnalati dai fan

Harry Potter Reunion, disponibile la versione senza gli errori segnalati dai fan
di

HBO Max ha pubblicato una nuova versione di Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts, dopo la segnalazione degli spettatori circa un paio di errori presenti nella prima versione resa disponibile sulla piattaforma streaming. Lo speciale, ambientato sui set della saga, è stato pubblicato il giorno di Capodanno.

Return to Hogwarts riunisce a distanza di undici anni dalla fine della serie di film i tre protagonisti principali: Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint.
I tre sono tornati al Warner Bros. Studio Tour London - The Making of Harry Potter per rivisitare i set iconici del franchise cinematografico, ricordando i momenti più significativi di un decennio indimenticabile.

I due errori segnalati dagli spettatori riguardano Emma Watson e i gemelli James e Oliver Phelps. Nel corso dello speciale Watson ha ricordato che suo padre leggeva i libri di Harry Potter a lei e a suo fratello minore, prima che l'inquadratura si soffermasse su una sua foto da piccola. Tuttavia la bambina ritratta nell'immagine non era Emma Watson ma Emma Roberts, come hanno fatto notare molti utenti sui social.
I produttori hanno ammesso l'errore e hanno fatto sapere che avrebbero rimediato:"Ci avete visto bene, fan di Harry Potter! Avete portato alla nostra attenzione un errore di montaggio dovuto ad una foto etichettata male. La nuova versione sarà online a breve!".

Inoltre, secondo Deadline, anche un errore relativo ai sottotitoli di James e Oliver Phelps, rispettivamente Fred e George Weasley, è stato risolto: i due nomi erano stati invertiti.

Quanto è interessante?
3