Harry Potter e la Pietra Filosofale: quali sono le differenze tra film e libro?

Harry Potter e la Pietra Filosofale: quali sono le differenze tra film e libro?
di

Harry Potter e la Pietra Filosofale è una delle trasposizioni più fedeli dei libri di J.K. Rowling, a differenza di alcuni capitoli successivi che avrebbero apportato modifiche decisamente più evidenti e sostanziali: nonostante ciò, comunque, il film di Chris Columbus ha ovviamente operato alcuni inevitabili tagli alla storia.

La prima differenza tra film e libro si palesa a noi già durante i primi minuti: il libro si apre infatti descrivendoci una giornata tipo dei Dursley, con Vernon che, sulla strada per il lavoro, registra indispettito quest'invasione di gufi e tipi stravaganti: solo dopo questa presentazione si passa quindi all'arrivo di Silente e McGranitt a Privet Drive.

Alcune differenze si notano anche al momento della fuga dei Dursley verso l'isolotto: gli zii di Harry compiono infatti alcune tappe intermedie prima di giungere al luogo dove avverrà poi l'irruzione di Hagrid; questi scorta poi Harry a Diagon Alley, sequenza ripresa in maniera piuttosto fedele se non fosse per il primo incontro con Draco Malfoy, che secondo il libro avviene proprio nel negozio di Madama McClan.

Il film decide poi di ignorare il mese trascorso tra la spesa a Diagon Alley e la partenza per Hogwarts: nel libro, infatti, Harry trascorre a casa dei Dursley le settimane precedenti all'inizio della scuola. Arrivati ad Hogwars, inoltre, possiamo notare come il film abbia deciso di privare il Cappello Parlante delle canzoni e filastrocche intonate prima della cerimonia dello Smistamento.

Qualche parola va spesa anche per lo Specchio delle Brame, che nel libro non si limita a mostrare a Harry sua madre e suo padre, ma gli permette di vedere letteralmente tutta la sua famiglia! Viene inoltre completamente ignorata la sequenza del salvataggio di Norberto, il drago di Hagrid, consegnato a degli amici di Charlie Weasley perché lo portassero lontano da Hogwarts.

In ultimo, alcune differenze sono riscontrabili durante la ricerca della Pietra Filosofale: il film ignora infatti l'esistenza di alcune prove, come quella di logica escogitata proprio da Piton. E voi, avete notato altre differenze tra film e libro? Fatecelo sapere nei commenti! Vi ricordiamo, intanto, che pochi giorni fa è stata annunciata la reunion di Harry Potter in occasione del ventennale della saga.

Quanto è interessante?
4