Harry Potter, Michael Gambon usava la barba di Silente come portaoggetti!

Harry Potter, Michael Gambon usava la barba di Silente come portaoggetti!
di

Ogni riccio della barba un capriccio... il proverbio non recita così ma nel caso di Michael Gambon e della sua lunga barba da Albus Silente non si potrebbe scegliere frase più azzeccata! Pare, infatti, che l'attore mantenesse un'insolita abitudine sul set della saga cinematografica di Harry Potter.

Il compianto Gambon, scomparso lo scorso settembre, infatti aveva trovato un particolare stratagemma per non separarsi mai da cibo e sigarette, neanche durante le riprese: sfruttando la mole della barba finta che indossava nei panni del preside di Hogwarts, Michael Gambon riponeva al suo interno diversi oggetti (e non solo): "Avevo una piccola borsa che avevo fatto io per tenere le sigarette e l'accendino - ha detto l'attore a Irish Independent - che tenevo all'interno del mio costume, sai avevo una barba bianca molto lunga". Non possiamo dire certo che Gambon non avesse inventiva! Ma le costumiste non erano per niente d'accordo in quanto l'attore non si toglieva la barba neanche prima di mangiare, sporcando così la barba finta: insomma, la salvezza per Gambon e il suo vizio del fumo, la condanna per il reparto costumi.

Michael Gambon ha indossato gli iconici panni di Albus Silente a partire da Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, terzo capitolo dell'adattamento cinematografico dai romanzi di J.K.Rowling, dopo la scomparsa di Richard Harris: non perdetevi le 5 scene più belle di Michael Gambon in Harry Potter!

FONTE: fandomwire

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi