Harry Potter: guida per scoprire a quale Casa di Hogwarts appartenete

Harry Potter: guida per scoprire a quale Casa di Hogwarts appartenete
di

In attesa di capire se la storia del Maghetto con la Cicatrice tornerà o meno in un reboot televisivo per HBO Max o in altro formato, magari un prosieguo, eccoci oggi qui per tornare a parlare dei romanzi di J.K. Rowling e degli adattamenti cinematografici con protagonista Daniel Radcliffe, per la precisione per soffermarci su Hogwarts.

Quello che vogliamo approfondire oggi - anche se molti di voi già lo sapranno - sono le caratteristiche e le peculiarità della Quattro Casate di Hogwarts, che sono per l'esattezza Grifondoro, Serpeverde, Corvonero e Tassorosso. Ognuna di essere ha delle specificità che chiamano all'appartenenza diversi studenti, e a seconda di queste potrete capire anche voi quale delle quattro casate farebbe più al caso vostro.

Vediamole insieme:

GRIFONDORO - Il coraggio e la nobiltà d'animo sono le caratteristiche principali della casata. Sono dei paladini della giustizia e amano le sfide, motivo che spinge i Grifondoro a finire spesso nei guai. Sono però persone leali, gentili e rispettose.

SERPEVERDE - L'elemento principale della casata è l'ambizione, e tra le altre caratteristiche spiccano la scaltrezza, l'astuzia e la tendenza a essere leader con un obiettivo ben chiaro in mente. Sono anche molto egoisti e auto-conservatori, il che li porta a esitare prima dell'azione per soppesare ogni pro e contro della situazione. Ma ci sono anche intelligenza, intraprendenza e determinazione.

CORVONERO - Qui si predilige la saggezza e l'apprendimento e dunque arguzia e intelletto sono caratteristiche importantissime. I migliori studenti sono Corvonero, sono motivati e brillanti, laboriosi e diligenti. La curiosità è una grande prerogativa della casata, così come la razionalità nelle azioni, la logicità nelle scelte.

TASSOROSSO - Incredibile a dirsi, ma stando al canone di Harry Potter quella dei Tassorosso è la casata più completa di tutte. Qui viene premiato il duro lavoro e dunque c'è bisogno di diligenza, impegno, volontà e determinazione, ma anche la pazienza e dunque la logicità, l'amicizia e dunque la lealtà, la tolleranza e il rispetto.

Quanto è interessante?
4