Harry Potter, frotte di turisti al villaggio dove è girata la saga: ignorato il lockdown

Harry Potter, frotte di turisti al villaggio dove è girata la saga: ignorato il lockdown
di

Mentre la Gran Bretagna cerca faticosamente di contenere la pandemia con un nuovo lockdown, il turismo interno non sembra volersi fermare, almeno quello generato dai fan della saga di Harry Potter. In questi giorni, infatti, il villaggio di Lacock, nella contea inglese di Wiltshire, è letteralmente preso d'assalto.

Stando a quanto riporta la BBC, la polizia della contea di Wiltshire ha ricevuto ben 357 segnalazioni soltanto la scorsa settimana. Nella suggestiva abbazia medievale della cittadina, che a stento raggiunge i 1000 abitanti, sono state girate diverse scene della saga di Harry Potter, e anche, nel 1995, dell'adattamento televisivo targato BBC di Orgoglio e pregiudizio.

Si tratta esclusivamente di turisti provenienti dal resto del paese, attratti dalle location dei film dedicati al maghetto creato da JK Rowling, ma anche dalla posizione defilata del villaggio di Lacock, che permette di aggirare le rigide norme anti-Covid in vigore in questo periodo.

Fatto sta che, come raccontano anche i locali, in questi giorni c'è "un traffico pedonale come mai prima, in barba al lockdown", che le strade del villaggio sono "affollate come in una normale giornata estiva", e che ormai è diventato usuale vedere "turisti in giro con mappe e zaini, e intere famiglie che organizzano picnic".

Per altri approfondimenti su Harry Potter, rimandiamo alle recenti dichiarazioni di Rupert Grint su JK Rowling, e alla video parodia che spopola sul web.

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
4