Harry Potter, com'è morto Fred Weasley? Nuovi dubbi sulla dinamica

Harry Potter, com'è morto Fred Weasley? Nuovi dubbi sulla dinamica
di

Da quanto è scoccato il nuovo anno e con esso il ventesimo anniversario dall'uscita de La Pietra Filosofale, è stato tutto un rimettere in discussione l'intera saga di Harry Potter a partire dalla reunion. In particolare, molti mettono i dubbio la dinamica della morte di uno dei due Gemelli Weasley, avvolta nel mistero almeno su schermo.

È stata ricca di rivelazioni la reunion di Harry Potter, organizzata con cast al completo e buona parte delle maestranze per ripercorrere il ventennale di una saga che ha fatto storia, come nel panorama letterario per mano di J.K. Rowling, così in quello cinematografico con l’adattamento in otto film interpretato da Daniel Radcliffe. Interviste d’archivio e inedite, incontri fra gli attori, materiali di repertorio e persino una serie in più puntate a tema Harry Potter. Insomma, è stato un evento densissimo che ha lasciato molti con le lacrime agli occhi.

Fra i tanti volti del cast apparsi durante la reunion abbiamo visto anche quelli di James e Oliver Phelps, i due gemelli che hanno prestato il volto nella saga a un’altra coppia di inseparabili: i Gemelli Weasley, Fred e George. I due hanno rappresentato per tutto il corso dei film un vero e proprio intrattenimento: burloni, poco inclini a seguire le regole, per non parlare del geniale trattamento riservato all’odiatissima Dolores Umbridge, forse il personaggio più inviso agli spettatori. Sarà per l’amore che questi riponevano, invece, nei due gemelli, che fu un colpo quando nella tregua dalla Battaglia di Hogwarts ne I Doni della Morte Parte 2 trovammo il povero Fred, ormai già morto, pianto dalla sua famiglia.

Quello fra gemelli è un rapporto di simbiosi che non ha eguali in termini di parentele e la ferita lasciata su George nella perdita del fratello dev’essere stata uno shock come pochi altri, addolcito solo dal finale nel quale vediamo suo figlio portate il nome dello zio morto. Ma ciò che a molti non è andato giù è stato il notevole ridimensionamento (nell’adattamento) delle scene dedicate ai Weasley e in particolare alla morte di Fred. Nel film apprendiamo del suo decesso a fatto ormai avvenuto, quando Voldemort concede la tregua a Hogwarts in attesa che Harry si consegni a lui. Nei libri però, la morte di Fred è ben descritta e assume toni molto più drammatici.

Lui, George e il loro fratello Percy si trovano nei sotterranei di Hogwarts per impedire il passaggio dei Mangiamorte, quando un’esplosione li investe in pieno con il povero Fred più vicino alla deflagrazione. L’onda d’urto li scaraventa sotto le macerie e Harry arriva appena in tempo per vedere il gruppo riunito intorno al corpo di Fred, schiacciato dal peso delle rovine, con i suoi occhi che “fissavano senza vedere”, scrive Rowling. Secondo alcuni, la sua morte era stata in qualche modo profetizzata dall’inseguimento aereo del film precedente, nel quale il fratello George perde un orecchio per mano di Severus Piton – che lo sta in realtà proteggendo da un incantesimo di un altro Mangiamorte. Vedere un Weasley così ricoperto di sangue è tornato in mente quando poi, a perire, è stato Fred.

Quanto è interessante?
4

Harry Potter e i doni della morte - Parte II

Harry Potter e i doni della morte - Parte II
  • Distributore: Warner Italia
  • Genere: Fantastico
  • Regia: David Yates
  • Interpreti: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson
  • Sceneggiatura: Steve Kloves
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: Harry Potter e i doni della morte - Parte II

Media Voto Utenti
Voti: 129
7.7
nd