Harrison Ford ha adorato la performance di Alden Ehrenreich nei panni di Han Solo

di

Oltre i fan e la critica specializzata di tutto il mondo, c'era una sola persona sulla quale Alden Ehrenreich sperava di riuscire a fare una buona impressione: Harrison Ford, l'Han Solo originale. E a quanto pare ci è riuscito.

Durante una recente intervista a Variety Ron Howard, regista dello spin-off Solo: A Star Wars Story, ha dichiarato di aver ricevuto una chiamata da Harrison Ford nella quale il protagonista di Blade Runner e Indiana Jones affermava di aver visto il film già due volte.

“Non ho mai sentito né visto Harrison essere entusiasta per qualcosa, ma stavolta era come impazzito" ha affermato Howard. “Le esatte parole che ha usato sono state ‘Alden è perfetto. Ha preso quei panni e li ha fatti suoi.'”

Howard è stato chiamato dalla Disney per sostituire in corso d'opera i registi Phil Lord e Chris Miller (The Lego Movie), cacciati dopo quattro mesi di produzione a causa di divergenze creative. A quanto pare il regista di Apollo 11, A Beautiful Mind e il recente Inferno ha effettuato circa il 70% delle riprese e curato la post-produzione del nuovo spin-off di Star Wars.

Solo: A Star Wars Story è scritto da Jon Kasdan e Lawrence Kasdan, storico sceneggiatore de L'Impero Colpisce Ancora, Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza. Il film è ambientato undici anni prima degli eventi narrati in Episodio IV - Una Nuova Speranza e racconta le origini del contrabbandiere Han Solo. Nel cast, oltre ad Alden Ehrenreich nel ruolo di Han Solo, anche Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge, Joonas Suotamo e Paul Bettany.

Il film esce oggi nei cinema italiani.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5