Hammamet: Pierfrancesco Favino si trasforma in Bettino Craxi!

Hammamet: Pierfrancesco Favino si trasforma in Bettino Craxi!
di

Pierfrancesco Favino sembra la copia esatta di Bettino Craxi. L'attore interpreta il ruolo del politico del Partito Socialista Italiano in Hammamet e, come riporta Repubblica, il lavoro dei truccatori è stato esemplare.

Hammamet è un film di Gianni Amelio e le riprese della pellicola sono iniziate il 18 marzo. Alberto Taraglio ha scritto la sceneggiatura insieme al regista, mentre alla produzione c'è Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Cinema. Hammamet verrà distribuito in Italia da 01 Distribution e la storia vedrà protagonisti, tra gli altri, anche Renato Carpentieri, Claudia Gerini, Livia Rossi e Luca Filippi.

Stefania Craxi, ha commentato in questo modo:

"Hanno fatto davvero un buon lavoro, ma più che nella somiglianza io confido nel fatto che Favino, grande attore e persona sensibile, abbia colto l'animo di Craxi, un uomo buono colpito da una grande ingiustizia. Favino è un grande attore. Amelio un grandissimo regista. Speriamo che venga una buona cosa che renda giustizia a Craxi, un uomo che ha dedicato la vita al bene del suo Paese".

Il commento del figlio del politico, Bobo Craxi (via AdnKronos), quando ha visto Favino truccato, è stato:

"I trucchi fan miracoli, ma sarei più scioccato favorevolmente nel rivedere mio padre. Oggi è la festa del papà. I film non devono rendere giustizia, devono raccontare delle storie. In questo caso, quella di Gianni Amelio, sicuramente è una storia più fantastica che cronachistica per quel che ne so, ma va bene che si parli di una personalità come era quella di mio padre, certamente difficile da riprodurre al cinema, così come è difficile riprodurre al cinema in un'ora e mezzo una vicenda così complessa e violenta come quella che lo colpì. Per noi è stato un dramma personale molto grande e non ci si consola con un'oretta e mezzo di spettacolo. E il dramma è anche dell'Italia, un paese che da allora non si è più ripreso. Mio padre era un 'eurocritico' perché dopo Maastricht prevalse una visione tecnica ed economica, ma non politica della Costituzione europea. Di qui il suo disamoramento e il suo ammonimento, ma non credo che il film di Amelio parli di questo. Il film sarà una bella storia di avventura umana e politica di un uomo la cui vita vale la pena di raccontare. Mio padre non era un uomo di spettacolo. Questi di oggi, invece, sì, sono uomini di spettacolo, Ma devo dire che è uno spettacolo da ridere e di questo dobbiamo ringraziare. Giuseppe Conte mi ricorda molto Peter Sellers nei panni di Chance il giardiniere in Oltre il giardino. Mentre Matteo Salvini mi ricorda il commendator Lambertoni in Il vedovo di Dino Risi".

Siete curiosi di vedere come verrà narrata la storia di Bettino Craxi in Hammamet? Diteci pure tutto nei commenti. Di seguito vi facciamo anche vedere l'immagine di Pierfrancesco Favino truccato per l'occasione. Il titolo del film è anche il nome della città tunisina nella quale il politico italiano si era ritirato.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
1
Hammamet: Pierfrancesco Favino si trasforma in Bettino Craxi!