Halloween Kills, una foto anticipa un flashback: torneremo nel 1978?

Halloween Kills, una foto anticipa un flashback: torneremo nel 1978?
INFORMAZIONI FILM
di

Mentre continuiamo ad aspettare con impazienza l'uscita di Halloween Kills, che sarebbe dovuto approdare in sala lo scorso ottobre ma che è stato poi rimandato di un anno a causa della pandemia di coronavirus, emergono nuovi dettagli sulla trama del sequel che vedrà ancora una volta alla regia David Gordon Green e alla sceneggiatura Danny McBride.

A quanto pare, Halloween Kills omaggerà ancora la memoria del suo capostipite con una sequenza flashback ambientata nel 1978, proprio l'anno in cui usciva nelle sale Halloween - La notte delle streghe, il cult firmato John Carpenter. A rivelarlo una nuova foto scattata dal set mentre la produzione era in corso (quindi risalente all'incirca al 2019) in cui vediamo un auto station wagon con il marchio della struttura sanitaria Smith's Grove Sanitarium, ovvero il complesso dove veniva rinchiuso Michael Myers dopo l'efferato omicidio della sorella all'età di soli 6 anni. La foto è stata condivisa su Instagram dal produttore Ryan Freimann. Pare che la struttura avrà un ruolo importante nel prossimo film.

Il co-sceneggiatore Danny McBride ha spiegato che Halloween Kills si svolge nella stessa notte di Halloween nel film del 2018, dunque seguirà direttamente gli eventi del capitolo precedente, di cui sarà perfetta continuazione prima dell'arrivo del capitolo finale, Halloween Ends.

Il cast di Halloween Kills comprende Jamie Lee Curtis, Judy Greer, Andi Matichak eRobert Longstreet, con Charles Cyphers che torna nel ruolo dello sceriffo Leigh Brackett. Tra gli altri troviamo anche Anthony Michael Hall nei panni di Tommy Doyle.

Michael Myers ritorna nel primo teaser del film che ha confermato lo slittamento al 15 ottobre 2021 mentre di recente David Gordon Green ha svelato un mistero sul franchise.

Quanto è interessante?
2