Halloween: Jason Blum vorrebbe produrre altri dieci film del franchise

Halloween: Jason Blum vorrebbe produrre altri dieci film del franchise
di

Jason Blum ha espresso il proprio interesse a produrre altri dieci film di Halloween. Ciò significa che potremmo vedere Michael Myers sul grande schermo per molti anni ancora. Blumhouse ha riportato al cinema uno dei personaggi horror più iconici della storia del cinema e già prima dell'uscita del film di Green si parlava di un sequel.

E recentemente Jason Blum ha ammesso la lavorazione di un nuovo sequel ma pare che i progetti sul franchise siano ben più ampi.
Durante un'intervista a Moviefone, Jason Blum ha rivelato di voler realizzare altri dieci film di Halloween, anche se lo stesso produttore ha specificato che niente è stato ancora progettato. Alla domanda sull'idea di un sequel per Halloween, Blum ha risposto:"Beh, ne avevamo parlato ma al momento non stiamo girando nessun film di Halloween perché non abbiamo i diritti di vendita per i sequel. Spero certamente di farne altri dieci ma inizierò con un altro".
Il franchise di Halloween ha preso molte strade nel corso degli anni dopo il successo del primo film del 1978. Nell'ultimo capitolo, diretto da David Gordon Green, si è deciso per proseguire la timeline dalla fine del primo capitolo, ignorando i successivi sequel.
Tale decisione ha permesso a Jamie Lee Curtis di tornare a vestire i panni di Laurie Strode. Nel film sono passati quarant'anni da quando Laurie ha incontrato Michael per la prima volta. Jamie Lee Curtis ha dichiarato di essere disposta a tornare per eventuali film successivi, alle giuste condizioni.
E l'idea di Jason Blum di creare addirittura una decina di film per il franchise dovrebbe garantire la presenza di Myers sullo schermo ancora per molti anni.
Blumhouse negli ultimi anni si è occupata di diversi titoli horror di successo come Scappa - Get Out, Auguri per la tua morte e la serie tv The Purge.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
1