Halloween: Jake Gyllenhaal ha convinto Jamie Lee Curtis a tornare per il nuovo film

di

In una recente intervista concessa a Variety, l'attrice Jamie Lee Curtis ha dichiarato che non sarebbe tornata nella saga horror di Halloween se non fosse stato per il suo figlioccio, Jake Gyllenhaal.

A quanto pare il regista del nuovo film della saga David Gordon Green ha inviato personalmente Gyllenhaal in missione per rintracciarla mentre l'attrice era in vacanza in montagna con suo marito, Christopher Guest. La missione di Gyllenhaal era convincere la Curtis a sentire le ragioni del regista e le sue idee per il sequel di Halloween.

L'attore di Animali Notturni e Zodiac infatti aveva appena lavorato con Green per il dramma Stronger, che ha portato a Green alcune delle migliori recensioni della sua carriera e ha messo Gyllenhaal nella corsa agli Oscar per il miglior attore. La nomination non è arrivata per nessuno dei due, ma ha contribuito a convincere la Curtis a parlare con Green. Gyllenhaal infatti ha rivelato alla sua madrina che il periodo di lavoro con Green per Stronger è stato "più grande esperienza della sua carriera professionale".

L'entusiastica approvazione di Green da parte di Gyllenhaal ha portato la star ad accettare le telefonate del regista, e la Curtis si è detto sorpresa nello scoprire quanto Green fosse simile a John Carpenter, regista del primo Halloween. "Sono entrambi rilassati e non si prendono troppo sul serio", ha dichiarato la Curtis.

Il nuovo Halloween sarà un sequel diretto dell'originale del 1978, e ignorerà i nove sequel realizzati negli scorsi anni. Laurie Strode è ora una nonna che si sta allenando da tutta la vita in attesa del ritorno di Michael Myers. Dopo che lo psicopatico riuscirà a fuggire dal manicomio in cui è rinchiuso, Laurie dovrà fare tutto ciò che è in suo potere per proteggere la sua famiglia e uccidere Myers una volta per tutte.

"Abbiamo lasciato da parte tutti gli eventi accaduti nei precedenti sequel e siamo tornati all'essenza del film originale, a ciò che lo ha reso così straordinario" ha proseguito l'attrice "John [Carpenter] non ha scritto la maggior parte di quei film, quindi si trattava solo di tutta questa gente che si divertiva a inventare storie. Ma con questo nuovo film abbiamo letteralmente riscritto la saga. Che la gente abbia amato o odiato quei film non ha alcuna rilevanza per questo sequel."

Il nuovo Halloween infatti rappresenterà anche il ritorno nel franchise di John Carpenter, in veste di produttore esecutivo. "Non puoi fare Halloween senza John Carpenter. Se lo facessi, avresti già iniziato col piede sbagliato. E questo film sarà terrificante, molto vecchia scuola, proprio come l'originale."

L'attrice ha concluso rivelando che l'esperienza per questo film è stata molto diversa dall'epoca in cui lavorò al sequel Halloween: 20 Years Later. "Quel film è iniziato con le migliori intenzioni, ma è finito per essere solo un mezzo per fare soldi", ha detto la Curtis. "Il film aveva dei lati positivi, parlava di cose serie come alcolismo e trauma, ma alla fine posso dire di averlo fatto solo per i soldi."

Halloween arriverà in Italia il 25 ottobre.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2

Su Amazon.it trovi la Collector's Edition di Halloween/a> in formato DVD e Blu-Ray, pronto per la spedizione!

Halloween

Halloween
  • Genere: Horror
  • Regia: David Gordon Green
  • Interpreti: Jamie Lee Curtis, Judy Greer, Will Patton, Nick Castle, Andi Matichak, Omar J. Dorsey
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Nelle sale Italiane dal: 25/10/2018

incasso box office: 3.033.589 Euro

Che voto dai a: Halloween

Media Voto Utenti
Voti: 4
5.5
nd