Halloween: l'interprete di Michael Myers rivela la scena più difficile del film originale

Halloween: l'interprete di Michael Myers rivela la scena più difficile del film originale
di

Halloween - La notte delle streghe tornerà nelle sale italiane con un evento speciale il 15, 16 e 17 ottobre. In attesa del sequel che verrà distribuito il prossimo 25 ottobre, l'interprete originale di Michael Myers, Nick Castle, ha rivelato la sua scena più difficile da girare del film originale.

"Mi è facile ricordare la scena più difficile" ha detto l'attore parlando con Vanity Fair. "Era una scena girata durante la notte, quando Michael salta sul tetto della macchina mentre cerca di fuggire dall'ospedale psichiatrico. Non si congelava, però faceva molto freddo ed io avevo un vestito da ospedale. Non penso che John [Carpenter] mi avesse fatto sapere cosa avesse in mente per me."

La scena in questione ha luogo all'inizio della pellicola, subito dopo l'eccezionale piano sequenza di apertura, e ci mostra la fuga del serial killer verso la sua città natia.

""Si è rivolto alla crew e ha detto qualcosa come 'OK, vai con i cannoni d'acqua'" ha continuato Castle. "Il sistema antincendio dell'ospedale sembrava più un idrante. L'acqua è andata in aria, e quando è arrivata su di me è stato come essere colpito da dei pezzi di ghiaccio. Lui ha urlato 'Azione!', ed è la cosa più dolorosa che mi sia mai capitata a parte rompermi il braccio. E' stata una di quelle scene che mi ha fatto pensare 'Forse dovrebbero pagarmi più di 25$"."

Il nuovo Halloween sarà un sequel diretto del primo capitolo, Halloween - La notte delle streghe, ed ignorerà di proposito tutti i seguiti. In questo nuovo film, quarant'anni dopo la follia omicida di Michael Myers, Laurie Strode torna faccia a faccia con l'assassino al quale riuscì a sfuggire.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3