Halloween: arrestati i tre sospettati per il rapimento di Daisy McCrackin e Joseph Capone

Halloween: arrestati i tre sospettati per il rapimento di Daisy McCrackin e Joseph Capone
di

Alcuni di voi ricorderanno che nel maggio dello scorso anno le star di Halloween: Resurrection Daisy McCrackin e Joseph Capone furono rapiti e tenuti in ostaggio per quasi due giorni.

I due attori vennero sequestrati dalla casa della McCrackin, quando i tre sospettati, Keith Stewart, Johntae Jones ed Amber Neal si introdussero nella villa e, dopo aver ferito Capone con un colpo di pistola, costrinsero l'attrice e il collega a salire su un veicolo.

Entrambe le vittime vennero incappucciate e trasportate nella residenza di Jones a Compton, California, dove la McCrackin è stata spogliata nuda e costretta in una vasca da bagno senza cibo per trenta ore mentre Capone è stato duramente malmenato con calci e pugni durante i suoi tentativi di difendere la collega. Dopo di che i sospettati hanno portato la McCrackin in diverse sedi della Bank of America dove l'attrice è stata costretta a scrivere un assegno di $10.000 dollari per intestarlo a Neal. Il trio, inoltre, avrebbe anche rubato la Lexus dell'attrice, prima di riportarla a casa dove finalmente fu in grado di contattare le autorità.

Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha confermato che i tre sospetti sono stati arrestati all'inizio di questa settimana, e sono attualmente detenuti con cauzioni fissate dai $3 milioni ai $2 milioni di dollari. Se condannati, i sospettati rischiano l'ergastolo.

Il film horror del 2002, che vedeva la McCrackin e Capone come protagonisti, è stato un capitolo importante per la saga di Halloween, durante il quale si concludeva la trama iniziata nel film originale del 1978. Il nuovo capitolo della saga, intitolato semplicemente Halloween e diretto da David Gordon Green, arriverà ad ottobre 2018.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1