Halle Berry ricorda: 'Mia mamma era bianca, mi identificavo nelle attrici nere'

Halle Berry ricorda: 'Mia mamma era bianca, mi identificavo nelle attrici nere'
di

Non si diventa Halle Berry per caso: la star di Catwoman e Codice Swordfish ha sempre avuto le idee chiare sul proprio valore e sui propri obiettivi, anche grazie alle tante donne nere di successo prese a modello nel corso della sua infanzia e della sua adolescenza, come raccontato dall'attrice stessa.

Berry è infatti cresciuta con una madre bianca e, stando ai suoi racconti, ha sempre avvertito forte e chiaro il bisogno di identificarsi in donne che le assomigliassero anche dal punto di vista fisico, donne come Diahann Carroll, ad esempio.

"Mi sono impegnata a cercare immagini di donne nere nelle quali potessi identificarmi. Vedere Diahann Carroll essere la protagonista di uno show in cui era una madre che lavorava come infermiera, istruita, bella, mi ha aiutato a riorganizzarmi. Mi ha aiutato a realizzare di avere un potenziale e di poter diventare di settimana in settimana una donna che assomigliasse in qualche modo alla donna che aspiravo a diventare. Ero una donna nera cresciuta da una madre bianca, quindi non avevo figure del genere in casa. Trovarle nei film o in televisione è stato di cruciale importanza, per me" ha spiegato Berry.

La nostra, comunque, si mantiene in gran forma nonostante il trascorrere del tempo: qualche mese fa, ad esempio, Halle Berry ha fatto impazzire i fan con una foto scattata in spiaggia in cui la vedevamo sfoggiare il solito fisico mozzafiato.

FONTE: buzzfeed
Quanto è interessante?
2