Guillermo Del Toro porta sempre con se un pezzo de Le Montagne della Follia: ecco perché

Guillermo Del Toro porta sempre con se un pezzo de Le Montagne della Follia: ecco perché
di

Nel corso di una recente intervista con IndieWire il regista Guillermo Del Toro ha rivelato di non aver mai abbandonato i piani per la realizzazione de Le Montagne della Follia, ambizioso progetto basato su HP Lovecraft la cui produzione venne cancellata ufficialmente anni fa.

Durante l'intervista l'autore messicano ha mostrato un anello che porta sempre al dito, e ha dichiarato:

"Le Montagne della Follia è il motivo per cui indosso questo anello, lo indosso dal momento che il progetto è stato annullato. Non è prezioso, non vale nulla, è l'anello falso di una falsa università, quella che appare nel libro, la Miskatonic University. E lo indosserò fino a quando non riuscirò a fare il film. Potrebbero seppellirmici con questo affare!"

Del Toro ha aggiunto: "Per me è un argomento difficile da affrontare. Avevamo James Cameron come coproduttore e avevamo Tom Cruise come protagonista, e pensavamo che l'avremmo fatto davvero e invece non è stato così. La maggior parte di noi cineasti esistiamo in un mondo che si muove al di sopra del nostro stipendio. La gente pensa che la nostra carriera sia basata su una serie di decisioni. In realtà la nostra carriera è basata su una serie di incidenti che si verificano e che non dipendono assolutamente da te. Non sei tu che decidi di fare un film invece che un altro."

Per altri approfondimenti: recentemente Ron Perlman ha parlato di Hellboy 3 di Del Toro, ma nel frattempo l'attore lavorerà col regista messicano nel suo nuovo film Pinocchio: cliccate sul link evidenziato per scoprire chi interpreterà.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
2