Marvel

Guardiani della Galassia vol.3: Zoe Saldana orgogliosa della Disney per l'affare Gunn

Guardiani della Galassia vol.3: Zoe Saldana orgogliosa della Disney per l'affare Gunn
di

Una delle sorprese di questo marzo appena trascorso è stato il reintegro di James Gunn da regista dell'atteso Guardiani della Galassia vol.3, che sarà nuovamente prodotto dai Marvel Studios.

Ed ora, in una nuova intervista concessa ad ET, l'attrice Zoe Saldana, che all'interno del Marvel Cinematic Universe interpreta il personaggio di Gamora, si è definita orgogliosa della Disney e del suo dietrofront nei confronti di James Gunn.

"Sono cosi orgogliosa di James" ha spiegato l'attrice ai microfoni di ET "Sono cosi felice che tornerà. E sono cosi orgogliosa della decisione della Disney e che tutti i leader dietro queste grosse corporation possano prendere questa decisione come esempio da seguire, e far circolare questo importante messaggio sulla redenzione".

Gunn, che aveva già scritto il copione del terzo film (previsto originariamente per il 2020), è stato licenziato dalla Disney lo scorso luglio dopo che alcuni suoi tweet vecchi di anni, in cui scherzava pesantemente su temi delicatissimi come stupri e pedofilia, erano riemersi scatenando non poche polemiche in rete. Con l'uscita di scena del filmaker, la Marvel ha deciso di posticipare il film a data da destinarsi e, nel frattempo, Gunn è stato ingaggiato dalla Warner per scrivere e dirigere The Suicide Squad, soft-reboot dedicato al franchise della DC in uscita nell'estate del 2021.

Il suo reintegro da regista e sceneggiatore di Guardiani della Galassia vol.3 avvenuto questo marzo, però, non farà posticipare The Suicide Squad e, di conseguenza, le riprese del terzo film della saga Marvel inizieranno nel 2021 per una potenziale uscita prevista per il 2022.

FONTE: ET
Quanto è interessante?
5