Marvel

Guardiani della Galassia Vol.3: Gamora riportata in vita proprio per James Gunn

Guardiani della Galassia Vol.3: Gamora riportata in vita proprio per James Gunn
di

Gamora è uno dei personaggi di Guardiani della Galassia a cui i fan si sono più affezionati nel corso di questi anni e la sua scomparsa in Avengers: Infinity War ha di sicuro sconvolto alcuni piani subito "aggiustati" con il suo ritorno di Avengers: Endgame.

Gli sceneggiatori di Endgame, Christopher Markus e Stephen McFeely, hanno quindi cercato di motivare le loro scelte narrative e sembrerebbe che il ritorno di Gamora in vita sia stato attuato specificatamente a uso e consumo di James Gunn, in modo da dargli ampio margine di manovra per il successivo terzo capitolo di Guardiani della Galassia. "C'eravamo noi, i registi [Anthony e Joe Russo] e Kevin Feige, ma non è che Feige ci ha ordinato di riportarla in vita per via dei film successivi e delle serie in arrivo. Niente del genere. Non so di cosa tratteranno i futuri show televisivi ma non è andata in questo modo", ha commentato McFeely.

"Alcune cose sono state fatte in modo che Gunn potesse fare quello che voleva in Guardiani della Galassia Vol. 3. Adesso è viva e tutto è piuttosto vago su di lei al momento, non so quello che ne verrà fuori". Markus ha quindi parlato delle implicazioni nell'avere la Gamora del 2014 nella timeline del 2023: "Mi piace questo aspetto dei viaggi nel tempo, c'è questo piccolo effetto collaterale di ciò che è stato fatto. Questo non ha effetto su Endgame e non so se lo avrà nel prossimo Guardiani, ma lascia comunque delle incognite, è interessante sapere che ci sono ancora delle domande rimaste irrisolte".

Recentemente, lo stesso James Gunn ha rivelato che gli piacerebbe vedere un film interamente su Drax il Distruttore; il regista è attualmente impegnato sul set di The Suicide Squad per la Warner/DC Films e non sarà al lavoro sul terzo Guardiani della Galassia prima di un anno almeno. Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla possibilità che qualche Guardiano muoia nel prossimo film, che sarà l'ultimo capitolo della trilogia, e a come Gunn riesca a lavorare per Marvel e DC Films in contemporanea.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
5