Marvel

Guardiani della Galassia, Karen Gillan: 'Nebula? È ispirata a Clint Eastwood'

Guardiani della Galassia, Karen Gillan: 'Nebula? È ispirata a Clint Eastwood'
di

Cosa c'entra Clint Eastwood con i Guardiani della Galassia? E Marilyn Monroe? Apparentemente nulla: stando alle ultime dichiarazioni di Karen Gillan, però, le due icone di Hollywood hanno avuto un ruolo fondamentale nell'ispirare uno dei personaggi più importanti del ciclo di film del Marvel Cinematic Universe firmato da James Gunn.

Mentre si avvicina l'inizio delle riprese di Guardiani della Galassia vol.3, infatti, l'ex-star di Doctor Who ha svelato di essersi ispirata proprio al regista di Million Dollar Baby e all'attrice di A Qualcuno Piace Caldo per il personaggio della figlia di Thanos.

"La Nebula dei film Marvel è ispirata a Clint Eastwood. [...] Il mio primo giorno sul set stavo interpretando un tipo di villain piuttosto generico. Ero tipo: 'Chi è questo personaggio? È pura malvagità'. Ad un certo punto James Gunn mi disse: 'Riesci ad imitare un po' Marilyn Monroe e Clint Eastwood?' Quindi alla fine lei è un po' un ibrido fra tutti e due" sono state le parole di Gillan.

Avreste mai indovinato le fonti d'ispirazione per il personaggio della sorella di Gamora? Fatecelo sapere nei commenti e, soprattutto, diteci quanto secondo voi il suggerimento di Gunn abbia avuto senso! A proposito del regista di The Suicide Squad: recentemente James Gunn ha svelato il suo più grosso rimpianto su Guardiani della Galassia.

FONTE: digitalspy
Quanto è interessante?
3