Marvel

Guardiani della Galassia, Karen Gillan:"Ho rischiato di perdere il ruolo di Nebula"

Guardiani della Galassia, Karen Gillan:'Ho rischiato di perdere il ruolo di Nebula'
di

Karen Gillan è diventata nota in tutto il mondo grazie al ruolo di Amy Pond in Doctor Who e soprattutto a quello di Nebula in Guardiani della Galassia nell'MCU. Un ruolo che le ha cambiato la vita ma che l'attrice ha rischiato di non ottenere per un motivo ben preciso. A spiegarlo è stata lei stessa nel corso di una recente intervista.

A giocarle un brutto scherzo sono state le sue doti acrobatiche:"Sono una ballerina terribile, quindi non sono brava nelle routine (di combattimento). Sono decisamente migliorata. Avreste dovuto vedermi quando ho iniziato: sembravo uno spaghetto" ha raccontato al Guardian. Ormai da tempo l'attrice fa parte dell'MCU; lo scorso anno James Gunn gli fece gli auguri con una foto mozzafiato.

Durante un provino per Guardiani della Galassia, a Karen Gillan è stato chiesto di combattere davanti ad un green screen e i produttori non rimasero impressionati ma volevano comunque ingaggiarla.
"Dev'essere stato esilarante, degli arti che volano in giro. Dissero 'Oookay, hai il ruolo ma devi imparare a combattere'".
E il merito per aver trasformato il suo stile di vita è legato proprio a Nebula:"Ha cambiato la mia vita perché non mi ero mai allenata prima. Non avevo mai mangiato sano in vita mia. Non sapevo come farlo. Avrei mangiato volentieri McDonald's, cioccolato, patatine, panini Tesco. Non era affatto salutare. Non riesco a credere al modo in cui l'ho fatto per andare avanti".
In Gunpowder Milkshake l'attrice ha affrontato la prova più complicata:"Non vedevo l'ora di utilizzare i miei nunchaku, ed ero in buona forma, ma era su tutto un altro livello di azione".

Gunpowder Milkshake uscirà nelle sale USA il 17 settembre. Scoprite le migliori 5 interpretazioni di Karen Gillan in carriera oltre a Nebula.

Quanto è interessante?
3