Marvel

Guardiani della Galassia: l'incredibile motivo per cui Drax crede di essere invisibile!

Guardiani della Galassia: l'incredibile motivo per cui Drax crede di essere invisibile!
di

Una delle sequenze più divertenti del Marvel Cinematic Universe arriva durante Avengers: Infinity War ed è incentrata su Drax di Dave Bautista, uno dei membri dei Guardiani della Galassia.

Per bilanciare i toni drammatici del "bacio di addio" fra Star-Lord e Gamora, ricorderete infatti che la scena vira immediatamente al comico con un Drax voyeur che si rivela fermo a qualche metro di distanza dai suoi compagni, spiegando di aver assistito al loro bacio grazie ai suoi poteri di invisibilità.

Come sottolinea un utente di Reddit, Drax potrebbe pensare di essere in grado di scomparire restando immobile perché la sua razza non è grado di vedere chi rimane completamente fermo: le prove di questa tesi hanno in gran parte a che fare con Groot, che come ricorderete interrompe la sua danza nelle fasi iniziali di Guardiani della Galassia 2 ... proprio per non essere visto da Drax.

"Penso che sia arrivato alla conclusione che le cose che non si muovono o si muovono incredibilmente lentamente siano invisibili", ipotizza il teorico. "Una cosa simile a come viene descritta la vista del T-Rex. Ciò che non capisce, tuttavia, è che le altre specie non hanno questo stesso handicap. Quindi, quando prova la sua esilarante abilità dell'invisibilità nel film degli Avengers, non si rende conto che per gli altri è assurdo. È semplicemente convinto di una cosa che non esiste, perché al contrario lui non percepisce chi si muove in maniera molto lenta".

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti ecco cosa Bautista vorrebbe per Drax; inoltre, scoprite qual è il cinecomic preferito di James Gunn.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4