Guardiani della Galassia 3: ci sarà anche una dalla Suicide Squad! James Gunn Universe?

Guardiani della Galassia 3: ci sarà anche una dalla Suicide Squad! James Gunn Universe?
di

Non sono così pochi gli attori condivisi dall'universo cinematico Marvel e da quello DC, ma la rivalità fra le due case ha conseguenze anche a livello contrattuale. Ma James Gunn, ormai diviso fra le due, è in grado di rompere gli schemi e creare un universo produttivo tutto suo. Guardiani della Galassia 3 incontra The Suicide Squad.

Fuor di Infinity War, la verità è che la lotta secolare fra Disney e Warner e quindi, nel nuovo millennio, fra i loro universi supereroistici, non è poi così secolare. O meglio, non sembra aver impedito finora la presenza di volti condivisi del panorama attoriale, anche se pochi e per ruoli spesso marginali in uno dei due universi. Per quanto riguarda invece attori legati da contratti decennali con opzioni per più pellicole, il discorso è senz’altro diverso: difficilmente potremmo trovare l’amatissima Elizabeth Olsen di Doctor Strange 2 nei panni di una nuova eroina protagonista del DCEU. Ma quando si tratta di James Gunn, le cose cambiano: non di molto forse, ma cambiano.

La notizia infatti, rivelata in esclusiva da Deadline, riporta che l’attrice Daniela Melchior, debuttante in The Suicide Squad con il personaggio di Ratcatcher, apparirà con un ruolo minore nel terzo capitolo dei Guardiani della Galassia. Il ruolo quindi, ancora una volta, come sta accadendo per esempio a J.K. Simmons, sarebbe piuttosto marginale, un po’ come quello riservato da Gunn al fratello Sean in tutti i suoi film. Ma ciò che stupisce e non ha precedenti, è il fatto che un regista con il percorso da “piedi in due scarpe” come Gunn abbia potuto far valere per l’ennesima volta il proprio background autocitazionista e la propria squadra. Abbandonata la Disney in favore della Warner dopo il breve licenziamento per il secondo Guardiani della Galassia, è tornato insomma in grande stile e con una notevole libertà artistica.

Non è chiaro per ora quale sia il ruolo che verrà ricoperto dalla Melchior, anche se a detta di Deadline non dovrebbe essere il più volte speculato Moondragon. Importante segnalare però, che la Melchior era proprio quel membro mancante e ancora non annunciato del cast, che settimane fa aveva portato tanta confusione sulla presenza di Jennifer Holland in Guardiani della Galassia 3. Il regista aveva infatti condiviso alcune storie e a causa di un infelice “errore di esposizione” – su sua stessa ammissione – si pensava che fosse proprio l’interprete di Peacemaker nonché attuale compagna del regista, ad apparire nel film in arrivo. Con la Melchior, però, sempre nel campo della Suicide Squad si ricade. Quali le vostre aspettative sul film con cui saluteremo buona parte dei Guardiani e il regista che li ha scarrozzati, per tre lunghe pellicole, in giro per la galassia? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
3