Marvel

Guardiani della Galassia Vol. 3: nonostante il licenziamento di Gunn, il film si farà

Guardiani della Galassia Vol. 3: nonostante il licenziamento di Gunn, il film si farà
di

Lo scorso anno, Internet è letteralmente collassato all'annuncio che James Gunn (regista degli acclamati film sui Guardiani della Galassia) non sarebbe tornato in cabina di regia per dirigere il terzo capitolo della saga. Da allora, rumor, petizioni e speculazioni hanno fatto il giro del web, nella speranza che il progetto non venisse abbandonato.

Il licenziamento di Gunn ha rappresentato un vero e proprio fulmine a ciel sereno, per tutti quei fan che credevano e sostenevano la visione creativa ed originale del regista statunitense. Molti hanno provato a "sistemare le cose", rivolgendosi a tutte le persone coinvolte all'interno del progetto; le stesse star del film (tra cui Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista) hanno firmato un appello, affinché i Marvel Studios prendessero in considerazione l'idea di riavere il regista a bordo. Tentativi che però, come risaputo, non hanno sortito l'effetto sperato.

Ironicamente, Gunn è stato ingaggiato dalla diretta concorrenza. La Warner Bros., infatti, lo ha assunto ufficialmente come sceneggiatore del sequel di Suicide Squad, assicurando un approccio "più fresco" al franchise, dopo il criticatissimo primo capitolo diretto da David Ayer.

Al momento, è quindi molto improbabile un rientro in carreggiata da parte di Gunn, nonostante la speranza di molti rimanga accesa sui social media. Con il terzo capitolo sui Guardiani della Galassia ufficialmente "sospeso a data da destinarsi", il futuro di Star-Lord & Co. è rimasto per molti mesi in una sorta di limbo, almeno fino ad oggi.

Intervistato da MTV News, dopo aver fornito anticipazioni su Avengers: Endgame e l'introduzione di X-Men e Fantastici 4 nel MCU, il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha affrontato il "controverso" argomento James Gunn, nonché la presunta rivalità tra Marvel e DC: "l'altra sera sono andato a vedere Aquaman e mi sono davvero divertito. Mi conoscete, io li ho sempre supportati (quelli della DC, ndr). Non vedo una rivalità, ma solo film ben fatti. E a proposito di James Gunn, lui realizza ottimi film."

Parlando invece dell'atteso terzo film sui Guardiani, Feige conferma la pausa dei lavori, rassicurandoci però su una cosa: il film arriverà nelle sale. Queste le sue parole: "Guardiani della Galassia Vol. 3 si farà. Quando? Dove? Come? Più avanti nel tempo."

Dichiarazioni che, se da un lato lasceranno con l'amaro in bocca coloro che si aspettavano una rapida ripresa dei lavori per le nuove avventure dello stravagante team spaziale, dall'altro potranno consolarsi sapendo che i loro eroi torneranno sicuramente in azione. Se presto o tardi, purtroppo non ci è dato saperlo.

Quanto è interessante?
5