Marvel

Guardiani della Galassia Vol. 3: un cartellone chiede il ritorno di Gunn

Guardiani della Galassia Vol. 3: un cartellone chiede il ritorno di Gunn
di

The Hollywood Reporter ha condiviso la foto di un nuovo tabellone digitale esposto a Anaheim, in California, che chiede alla Disney di riassumere James Gunn come regista di Guardiani della Galassia Vol. 3. Il cartellone è stato finanziato dai fan, che hanno raccolto la somma di 4.000$ per mantenerlo esposto fino alla fine di novembre.

Il manifesto digitale si trova a sole quattro miglia da Disneyland ma è più lontano dall'attuale quartier generale della Disney, a Burbank.
Il licenziamento di James Gunn da parte della Disney in seguito alla riemersione di alcuni controversi tweet del regista scritti in passato, ha fatto nascere un polverone, con gli stessi attori del cast che si sono pronunciati in difesa di Gunn.
Per il momento la Disney non ha ancora trovato un sostituto di James Gunn, mentre quest'ultimo si è accordato clamorosamente con la DC per lavorare allo script di Suicide Squad 2.
Nonostante questo, James Gunn continua a ricevere attestati di stima dai fan della Marvel e molti di loro vorrebbero che la Disney ci ripensasse e tornasse sui suoi passi.
Tra petizioni online e cartelloni esposti in diverse zone degli Usa, i fan dal giorno del licenziamento continuano a lottare per cercare di far tornare il regista al timone del terzo film sui Guardiani della Galassia.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
7
Guardiani della Galassia Vol. 3: un cartellone chiede il ritorno di Gunn