Gotti: il film con John Travolta è un disastro di critica e pubblico

di

Gotti, nuovo film di Kevin Connolly con protagonista John Travolta, durante il suo primo week-end di programmazione negli Stati Uniti ha incassato soltanto $1,6 milioni ed è stato bocciato all'unanimità della critica.

La produzione del film biografico sul famoso boss del crimine è stata notoriamente un vero e proprio inferno: inizialmente pensato per il regista Barry Levinson e Al Pacino, Gotti è entrato ufficialmente in lavorazione nel 2015, quando Kevin Connolly di Entourage ha firmato per dirigere le riprese, programmate per il 2016.

Altri problemi sono arrivati in fase di distribuzione, quando il distributore originale Lionsgate ha rivenduto i diritti ai produttori. Vertical e MoviePass hanno quindi acquisito i diritti, ma ora che il film è finalmente arrivato sul grande schermo (per lo meno negli Stati Uniti) i guai non hanno fatto che moltiplicarsi: il film infatti ha ottenuto il rarissimo punteggio dello 0% sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, un passaparola talmente tossico (soprattutto per un film così piccolo e così in cerca di visibilità) da aver portato ad una vera e propria debacle commerciale.

Stando a The Wrap, infatti, il film di Connolly ha raccolto soltanto $ 1,6 milioni dalle 503 sale cinematografiche in cui è in programmazione.

I produttori erano entusiasti di avere una vasta distribuzione teatrale, anche se col senno di poi sarebbe stato più intelligente attenersi al piano di distribuzione originale e lanciare il film sui servizi di streaming on demand. Nonostante gli sforzi di MoviePass per promuovere il film ai suoi abbonati, Gotti ha totalizzato una media di $ 3,320 per schermo. Sembra quindi improbabile che il film sarà in grado di ribaltare le cose, il che significa che causerà perdite piuttosto ingenti per lo studio cinematografico: il budget del film, infatti, si aggira intorno ai $10 milioni.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3