Golden Globe 2016: Kate Winslet è la miglior attrice non protagonista

di

Kate Winslet è la miglior attrice non protagonista ai Golden Globe 2016. L'attrice vince per il suo ruolo in Steve Jobs, il biopic sul co-fondatore della Apple diretto da Danny Boyle e scritto da Aaron Sorkin, nel quale l'attrice interpreta Joanna Hoffman, membro del team della Macintosh e della NeXT.

«Vi ringrazio moltissimo, perché mi rendo conto che sta accadendo tutto così in fretta. Questo è stato un anno davvero incredibile per me nel cinema: sono molto orgogliosa di esser stata inserita in questa categoria con tutte queste attrici. Però vorrei dire che Michael Fassbender è una leggenda, un talento incredibile: hai alzato il valore di tutti, davvero, Michael, grazie mille. Boyle - dice poi l'attrice rivolgendosi al regista - questo è un film incredibile e sono contentissima di esser stata coinvolta in questa produzione fantastica. È davvero stato incredibile con tutto il dialogo che hai messo nel film, ma anche i costumi, tutto, è stato fondamentale per questa avventura» ha detto l'attrice celebrando la sua vittoria dal palco dei Golden Globe.

Le altre candidate al premio di miglior attrice non protagonista erano Jennifer Jason Leigh, affiancata da Quentin Tarantino allo stesso tavolo, per The Hateful Eight; Helen Mirren per Trumbo; Alicia Vikander per Ex-Machina e Jane Fonda per Youth – La giovinezza di Sorrentino, al quale rimane soltanto in gara un'altra nomination, come miglior canzone originale.



Quanto è interessante?
0