Godzilla vs Kong: i due mostri si baciano nel film? La risposta divertita del regista

Godzilla vs Kong: i due mostri si baciano nel film? La risposta divertita del regista
di

Tra pochi giorni arriverà in sala e in streaming su HBO Max l'attesissimo Godzilla vs. Kong, così il regista Adam Wingard si è concesso un'ulteriore chiacchierata con la stampa per sponsorizzare la pellicola e rispondere alle domande più disparate fatte dai giornalisti. Si è parlato principalmente del massiccio impiego di effetti visivi nel film.

Nel corso di una recente intervista concessa a AV Club, ad Adam Wingard è stata fatta una tra le domande più divertenti dell'ultimo periodo di promozione stampa dedicata al monster movie in arrivo nelle sale e in streaming a fine mese: "Perché i due mostri non si baciano nel film?". Wingard, inizialmente spiazzato dalla domanda altamente professionale del suo interlocutore, ha poi risposto molto divertito di essersi pentito di non aver utilizzato gli effetti visivi della Weta Digital per quello specifico scopo, mentre stava realizzando la pellicola.

In seguito ha descritto una clip che alla fine non è stata inserita nel film: qui un disorientato Kong si mette le mani alla testa e in modo molto frenetico comincia a impazzire. Wingard spera tuttavia che la scena venga inserita in qualche bonus reel. In precedenza Wingard aveva parlato del suo sequel di Face/Off.

In seguito alla diffusione del trailer di Godzilla vs. Kong, abbiamo avuto modo di apprendere diverse curiosità sul lungometraggio, che per iniziare è presentato al pubblico con la seguente sinossi: "Mentre Kong, in questo film, è alla ricerca di una vera casa accompagnato dai suoi protettori e da una giovane orfana alla quale è particolarmente legato, la sua strada si incontra con quella di Godzilla, impegnato a portare caos e distruzione in tutto il mondo".

Vi ricordiamo che Godzilla vs Kong vedrà nel cast Alexander Skarsgard, Millie Bobby Brown e Kyle Chandler, per un'uscita prevista contemporaneamente al cinema e su HBO Max il prossimo 31 marzo 2021.

FONTE: AV Club
Quanto è interessante?
4