Godzilla: King of the Monsters vola basso nello score di Rotten Tomatoes

Godzilla: King of the Monsters vola basso nello score di Rotten Tomatoes
di

A noi ha decisamente convinto (la nostra recensione di Godzilla: King of the Monsters), ma la stampa americana ha accolto molto tiepidamente il sequel di Godzilla diretto da Michael Dugherty (Krampus), molto atteso dopo un marketing accesso ed esaltante eppure rivelatosi "un fiasco" per molti critici d'oltreocano.

Forse anche come provocazione, Empire Magazine è addirittura arrivato ad affibbiare al film una sola stella su cinque, in un tripudio di odio viscerale per la visione di Dougherty, punito anche in modo meno eclatante da altri. Tutta questa - inaspettata, a dire il vero - negatività si legge allora insieme nello score di Rotten Tomatoes, fisso al 52% e poco apprezzato dalla stampa.

Di base, la critica dice questo: "Godzilla: King of the Monsters è ricco di spettacolare azione a base di kaiju, ma riafferma anche quanto l'uso di effetti speciali e tanta azione non possa essere elemento sostitutivo unico di una buona storia". Nel film, a cinque anni di distanza dalla distruzione di San Francisco, la MONARCH tiene sotto controllo diciassette creature scoperte nei vari Avamposti dell'agenzia, mentre un manipolo di eco-terroristi è pronto a gettare il mondo nel coas.

Godzilla: King of the Monsters è atteso nelle sale italiane domani, 30 maggio 2019.

FONTE: CBM
Quanto è interessante?
5