Godzilla: King of the Monsters punta a un opening weekend mondiale da 235 milioni

Godzilla: King of the Monsters punta a un opening weekend mondiale da 235 milioni
di

La critica americana non gliele ha mandate a dire a Godzilla: King of the Monsters di Michael Dougherty, bollandolo come un film poco riuscito e nettamente inferiore al precedente capitolo, ma questo sembra non influirà poi molto sugli incassi globali del titolo, che le previsioni danno come elevati.

Da queste parti, il film è mediamente piaciuto (la nostra recensione di Godzilla: King of the Monsters), quindi non possiamo che gioire sentendo che il sequel di Dougherty potrebbe raggiungere una cifra compresa tra i 230 e i 235 milioni di dollari nei primi quattro giorni di programmazione nelle sale mondiali. A rivelarlo è Deadline, che sottolinea anche come si tratterebbe di un'ottima e importate apertura per un film costato 170 milioni di dollari di produzione, esclusi dunque i successivi investimenti in marketing e promozione.

Questo significa che il prossimo lunedì dovremmo avere un nuovo Re del botteghino, dato che dovrebbe detronizzare Aladdin e la sua comunque incredibile apertura da 213,5 milioni di dollari. Quei 230 milioni di dollari demolirebbero anche i precedenti record dei film del MonsterVerse, sia i 146 milioni di dollari del Godzilla di Gareth Edwards sia i 146 milioni di Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts.

Godzilla II: King of the Monsters vede nel cast Charles Dance, Millie Bobby Brown, Vera Farmiga e Kyle Chandler.


FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
7