Godzilla: King of the Monsters verso un incasso inferiore rispetto a Kong: Skull Island

Godzilla: King of the Monsters verso un incasso inferiore rispetto a Kong: Skull Island
di

Godzilla vs Kong ha già terminato le riprese ma i risultati del predecessore, Godzilla: King of the Monsters, non sono di certo stati entusiasmanti. Diversi franchise sono stati chiusi anticipatamente dopo incassi di questo tipo al box-office. Il film di Michael Dougherty si sta avviando verso un incasso globale intorno ai 400 milioni di dollari.

Il reboot di Godzilla, primo film del MonsterVerse, arrivò ad incassare 529 milioni di dollari mentre Kong: Skull Island ha raggiunto una cifra superiore, con 566 milioni di dollari.
Godzilla: King of the Monsters non solo ha debuttato con il punteggio più basso su Rotten Tomatoes di tutto il franchise ma rischia davvero di chiudere con un incasso inferiore di oltre 150 milioni rispetto a Kong: Skull Island.
Bisogna capire ora se i deludenti risultati al botteghino del film di Michael Dougherty - che ha affermato di non essere preoccupato per le critiche - modificheranno i piani della Warner Bros. per Godzilla vs Kong e per il MonsterVerse nel suo insieme.

Godzilla: King of the Monsters vede l'agenzia Monarch impegnata a cercare di stabilire un dialogo con alcuni dei più grandi titani del pianeta, pronti a tornare attivi e a duellare per il dominio della Terra. Tra di loro il possente Godzilla che fronteggerà Rodan, Mothra e il temibile e acerrimo nemico, King Ghidorah.
Nel cast del film ci sono Kyle Chandler, Vera Farmiga e la star di Stranger Things, Millie Bobby Brown.
Michael Dougherty ha spiegato nei giorni scorsi perché Kong non compare nella battaglia finale.

Quanto è interessante?
5