Gli sceneggiatori di Saw Legacy al lavoro sul nono capitolo del franchise horror

di

La ricezione critica di Saw Legacy, ottavo capitolo della saga horror, è stata alquanto tiepida lo scorso anno, ma con un incasso mondiale di 102 milioni di dollari a fronte di un budget stimato intorno ai 20 la Twisted Pictures si starebbe già muovendo per un nuovo film del franchise.

Legacy è sbarcato nelle sale sette anni dopo Saw 3D, e proprio come i sue predecessori ha cercato di continuare a indagare il passato del killer moralista Josh Kramer, anche conosciuto come Jigsaw, in realtà deceduto alla fine del terzo capitolo. I fratelli Spierig hanno cercato di omaggiare l'eredità dei primi film, riuscendoci per solo in parte.

Dato però il successo ai botteghini, la Twisted Pictures ha deciso di procedere spedita con i lavori sul nono capitolo del franchise horror, che secondo Bloody Disgusting sarà nuovamente scritto dagli sceneggiatore di Legacy, che sono Pete Goldfinger e Josh Stolberg. I due, in realtà, starebbe già lavorando a un primo script per la società, mentre gi Spierig non torneranno sicuramente alla regia, che fino ad avvenuta chiusura della sceneggiature resterà vacante.

Attore che invece rivedremo sicuramente sarà Tobin Bell, lo storico interprete di Kramer, presenza ormai costante e amata dal grande pubblico. Apparirà quasi certamente in dei flashback, esattamente come è stato per ogni film di Saw successivo alla trilogia originale, ma tant'è. Lo stesso Bell, però, aveva proposto tempo fa un'idea che si potrebbe approfondire proprio nel nuovo film: la storia del pupazzo Billy -che usa come suo alter-ego- e il significato che ha per Kramer.

FONTE: BD
Quanto è interessante?
1