Glass, weekend d'apertura da 89 milioni nel mondo per il film di M. Night Shyamalan

Glass, weekend d'apertura da 89 milioni nel mondo per il film di M. Night Shyamalan
di

Anche se la ricezione critica non è stata entusiasmante come per i precedenti Unbreakable - Il Predestinato e Split, il terzo capitolo dell'Universo Cinematografico Supereroistico di M. Night Shyamalan, Glass, ha riscosso molto successo nel pubblico e negli appassionati, piazzandosi su di un particolare podio.

Glass (qui trovate la nostra recensione, mentre qui e qui due approfondimenti) ha infatti incassato nel suo weekend d'apertura 89 milioni di dollari in tutto il mondo, con 48 milioni e 500 mila dollari provenienti dai mercati internazionali e 40 milioni e 586 mila dollari nei soli Stati Uniti d'America.

Questo significa che Glass è al momento la terza apertura più alta nel weekend di Martin Luther King, preceduto da Ride Along con 48,6 milioni di dollari (secondo posto) e da American Sniper di Clint Eastwood, con i suoi 107 milioni di dollari (primo posto). Glass ruba il terzo posto a Cloverfield.

Le stime iniziali per Glass prevedevano un incasso di circa 68 milioni di dollari nei soli Stati Uniti, quindi il risultato è al di sotto delle aspettative anche se molto più che soddisfacente, contando anche un incasso quattro volte superiore al budget di 20 milioni - esclusi costi di marketing -, soldi portati a casa in soli 4 giorni.

Adesso starà tutto al passaparola, ma gli incassi del primo weekend sono superiori di poco rispetto a Split, quindi potrebbe raggiunge almeno a fine corsa i 300 milioni di dollari o fermarsi molto prima. Dipenderà dalla ricezione del pubblico.

Quanto è interessante?
4