Glass in vetta al box-office nel peggior week-end col Super Bowl dal 2000

Glass in vetta al box-office nel peggior week-end col Super Bowl dal 2000
di

Glass di M. Night Shyamalan ha trionfato al botteghino americano per il terzo fine settimana consecutivo nonostante si sia rivelato il peggior risultato globale nel week-end del Super Bowl dal 2000 ad oggi. Nonostante il calo delle uscite a dicembre, Glass è spiccato come il primo vero evento cinematografico dell'anno.

Tuttavia i risultati non sono stati entusiasmanti e soltanto la mancanza di una vera concorrenza sembra che abbia permesso a Glass di rimanere in testa alle classifiche del box-office americano anche dopo il calo evidente già dal secondo week-end di programmazione.
Secondo quanto riporta Variety, il box-office statunitense ha fatto registrare un incasso complessivo di 71 milioni di dollari in quest'ultimo fine settimana nel quale è andato in scena il Super Bowl.
Si tratta del risultato più basso in questo week-end dal 2000 fino ai giorni nostri. Glass ha accumulato ulteriori 9,5 milioni di dollari, portando il totale negli Stati Uniti a 88,6 milioni di dollari.
Un dato inferiore a quello fatto registrare da Split nello stesso arco di tempo. Il secondo film della trilogia di M. Night Shyamalan a questo punto aveva totalizzato 98,5 milioni di dollari d'incasso a livello nazionale.
Il week-end del Super Bowl è sempre piuttosto ostile per il cinema e raramente gli studios decidono per un'uscita durante questo fine settimana.
Tra i pochi titoli in cartellone oltre a Glass, Miss Bala, con protagonista Gina Rodriguez, ha fatto registrare 6,7 milioni di dollari d'incasso, superando The Upside con 8,8 milioni. La classifica delle prime posizioni è stata completata da Aquaman (4,7 milioni) e Spider-Man: Un nuovo universo (4,4 milioni).
Le cose potrebbero andare diversamente nel prossimo fine settimana, con l'uscita nelle sale di The LEGO 2 - Una nuova avventura.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
5