Il Gladiatore: l'epico scontro mai girato che tutti avremmo voluto vedere

Il Gladiatore: l'epico scontro mai girato che tutti avremmo voluto vedere
di

Se pensate che ad un film perfetto come Il Gladiatore di Ridley Scott non manchi nulla, forse dopo le parole del produttore Doug Wick potreste ricredervi. Non vi fidate? Allora dovete proprio continuare oltre il salto per scoprire la grande mancanza del capolavoro di Russell Crowe!

Wick, che purtroppo non è un parente del più famoso John, ha infatti rivelato che sia lui che il regista avrebbero disperatamente voluto un rinoceronte nell'arena insieme a tigri e gladiatori, ma purtroppo a causa di diversi fattori non fu possibile girare l'agognata scena.

"C'erano seri problemi che riguardavano i costi", ha detto Wick. "Ad esempio Ridley voleva un rinoceronte nell'arena, ma quando abbiamo parlato con gli addestratori ci hanno detto che erano 'animali fantastici con cui lavorare, ma impossibili da fermare una volta che sono partiti alla carica'. Valutammo quindi un rinoceronte in CGI, ma era troppo costoso. Posso affermare con sicurezza che è uno dei miei rimpianti più grandi. Ridley meritava un rinoceronte in CGI."

Parlando poi del tanto atteso quanto incerto sequel del Gladiatore, ha scherzato dicendo che "se mai faremo un sequel, Ridley avrà quel rinoceronte!".

Eppure, nonostante la "mancanza" lamentata da Wick, il Gladiatore è stato uno dei film epocali dei primi anni '2000 e, proprio per il sapiente uso del CGI in post produzione, vinse l'Oscar per i migliori effetti speciali, oltre a quelli per miglior film, attore protagonista, sonoro e costumi.

Intanto, tra scherzi e scoop a mezza bocca, sembra che il ritorno di Russell Crowe per il Gladiatore 2 sia una possibilità sempre più concreta.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1