Girare The Suicide Squad ha rinvigorito la passione di James Gunn per il cinema

Girare The Suicide Squad ha rinvigorito la passione di James Gunn per il cinema
di

Fare il lavoro che si ama non è una fortuna che capita a tutti, soprattutto se si parla di lavori nei quali solo pochi fortunati (e, spesso, meritevoli) riescono ad emergere: ne sa qualcosa James Gunn, il cui amore per il cinema e per la regia continua a crescere di giorno in giorno.

Il regista è attualmente impegnato a girare The Suicide Squad, reboot del film di David Ayer del 2017 nel quale ritroveremo alcuni dei personaggi già visti, come la Harley Quinn di Margot Robbie. Durante uno dei suoi botta e risposta con i fan su Instagram, Gunn ha avuto modo di ribadire quanto girare questo film abbia contribuito a mantenere vivo l'entusiasmo per il suo lavoro.

"Per me è decisamente più una vocazione o un piacere più che un lavoro, ora più che mai. Per fare soldi ci sarebbero tanti modi molto più facili. Girare The Suicide Squad ha rinvigorito la mia vena creativa come nient'altro prima d'ora. Provo gratitudine per ogni giorno in cui metto piede sul set" ha spiegato il regista.

Proprio per Margot Robbie James Gunn ha avuto recentemente parole d'elogio, definendola una delle migliori attrici con cui abbia mai lavorato; Robbie, che prossimamente sarà in sala con Birds of Prey (e la Fantasmagorica Rinascita di Harley Quinn) ha già girato alcune scene del suo personaggio.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2