Ghostbusters: Legacy, il regista spiega QUELLA scelta di casting inaspettata

Ghostbusters: Legacy, il regista spiega QUELLA scelta di casting inaspettata
di

Ghostbusters: Legacy ha fornito un po’ di sorprese per i fan del franchise oltre a rendere omaggio ad Egon Spengler e al suo interprete Harold Ramis. Una di queste sorprese riguarda il ritorno di un personaggio preferito dai fan del film originale.

In Ghostbusters del 1984 ha fatto il suo debutto Gozer, un'antica entità proveniente da un altro universo che semina il caos su New York City e in Ghostbusters: Legacy, Gozer fa il suo trionfante ritorno interpretato nientemeno che da Olivia Wilde.

In una recente intervista con TheWrap, il regista e co-sceneggiatore Jason Reitman ha spiegato come è avvenuto il casting. “Conosco Olivia da molto tempo, volevamo lavorare insieme da molto tempo. Non credo che ci saremmo aspettati che fosse in questo formato". Reitman ha presentato l'idea a Wilde tramite messaggio. “L'ho contattata tipo, 'Ehi, vuoi essere Gozer?' Le ho appena mandato un messaggio". Il regista ha anche notato che Wilde ha accolto il ruolo con entusiasmo, nonostante fosse un lavoro intenso che richiedeva parecchie ore di trucco con così poco tempo sullo schermo. "Non è una giornata divertente perché devi presentarti alle prime luci dell'alba ed essere coperto di protesi e trucco e farti mettere delle strane lenti a contatto negli occhi", ha spiegato Reitman. "È una bestia di ruolo, ma lei è arrivata con gioia."

Il regista ha anche aggiunto che la ballerina professionista Emma Portner ha fornito metà della performance di Gozer, vale a dire ogni volta che il personaggio "ha usato un linguaggio del corpo insolito", ha spiegato che "la performance corporea dello spirito di Gozer era fornita da Portner, che è assolutamente straordinaria. È letteralmente una delle più grandi ballerine viventi e assolutamente cool".

Ghostbusters Legacy si è rivelato un successo al botteghino e per quanto riguarda l'altro cameo nel finale, con JK Simmons che interpreta la metà di Ivo Shandor, Reitman ha scherzato dicendo che "non è uno dei miei film se JK non è coinvolto". Vi è piaciuta la performance di Olivia Wilde? Vi è piaciuto rivedere JK Simmons? Fatecelo sapere nei commenti e non perdetevi la nostra recensione di Ghostbusters Legacy.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3